Amore a Voi!

“Kaurana, non riesco più a vivere, devo dormire. La mia testa gira in circolo e non riesco a smettere di pensare a quello che mi ha fatto.” Sento la sua inquitudine, il suo caleidoscopio emotivo, ed il suo corpo appare stanco. “Per favore, aiutami.”

Prendo le sue mani ed inizio ad inviarle energia guaritrice dalle mie mani. L’energia scorre dalle mie hand lichtmani alle sue e posso sentire come inizia ad essere riempita di quest’energia e di come l’accetta. Sorspira e raddrizza la sua schiena. Dopo qualche minuto di scambio energetico rispriamo entrambe gli occhi. “Mi sento molto meglio ora, grazie. Ma non è ancora risolto.” “Giusto, facciamo qualcosa per sistemare la questione.” Guardo nel mio mondo di erbe per vedere cosa si può fare per aiutarla nel suo primo stadio di guarigione emotiva e poi per guarire la relazione con il suo uomo. Appare un’immagine che la mostra in tutto il suo splendore nei Cieli e che la osserva nel suo corpo fisico, completamente ignara della sua completezza, del suo potere, del suo amore e della bellezza del Cielo, ignara del suo essere figlia del Divino. Al contrario lei ora siede qui, sulla sua sedia, sentendosi miserevole, trattata ingiustamente, vuota e per niente bella. Alcune erbe mi parlano e mi dicono come possono aiutarla. Mi alzo e prendo dei cristalli di sale himalaiano e vi immergo l’energia delle erbe. I Cieli di Sale sono i portatori di luce ed hanno il potere di ri-unire il mondo materiale con la luce. È talmente gioioso da osservare! Le consegno i cristalli di sale che dovrà portare addosso per una settimana.kaurana gralsteine Poi noto che ha due blocchi nella sua aura e le pratico altri trattamenti energetici con il sale. Improvvisamente inizia a ridere. Una risata profonda che scuote la sua ansietà. Tutte le sue corazze di sconforto e dolore crollano e per qualche minuto non riesce a smettere di ridere. Quando infine si calma mi guarda, i suoi occhi pieni di luce e chiari come cristalli “Kaurana, mi sento talmente leggera! E sono felice! Mi rendo conto che non mi sono più sentita così da anni!” E ricomincia a ridere.

“Vedi, ora è importante che realizzi quanto sia vitale lasciar andare tutto ciò, tutto quello che non ti fa bene. Devi concentrarti su quello che ti nutre, te e la tua vita, la tua gioia, il tuo amore! Sei

positiva. Approfitta dellônda energetica che hai appena sperimentato e scivola sulle sue onde verso il buono della vita. Lascia ciò che non lo è alle tue spalle. Medita giornalmente sulal tua essenza Divina, sull’Amore che è Dio, nutri la tua vita ed il tuo intero essere concentrandoti su ciò che fa sentire bene. Ora faremo una libera cerimonia del fuoco dove potrai bruciare ancora una babaji4volta tutto ciò che ti impedisce di essere felice e poi, quando andrai a casa, decidi veramente di cambiare il tuo stesso comportamento e se vedrai che gli altri cambieranno il modo di relazionarsi con te, oppure saprai che è ora di cambiare e lasciare quella situazione. Lei annuisce e facciamo un segno di Aarathi per Babaji. Sento talmente intensamente la grazia divina che ora si prenderà cura di lei che m’inchino dinanzi al Divino ed alla sua Anima che veramente è intenzionata a migliorare la sua vita e la sua anima. Lei mi stringe ancora la mano con dolce grazia e poi si allontana.

Oh Dio… come amo ciò che faccio!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 + 3 =